Scadenza del 16 Settembre 2019

TFR – Versamento quota mensile non destinata alle forme pensionistiche complementari

16 Settembre 2019 in Scadenze

SOGGETTI: Dal 1° gennaio 2007 i datori di lavoro privati (a esclusione dei datori di lavoro domestico) con più di 50 dipendenti hanno l’obbligo di versare al Fondo di Tesoreria le quote maturate da ciascun lavoratore e non destinate a forme pensionistiche complementari. L’obbligo è esteso (limitatamente ai lavoratori transitati) anche alle aziende non obbligate che, tramite operazioni societarie, abbiano acquisito lavoratori da aziende obbligate.
ADEMPIMENTO: Versamento del contributo al Fondo di Tesoreria Inps corrispondente alla quota di TFR maturata nel mese precedente e non destinata alle forme pensionistiche complementari.
MODALITA': Esclusivamente telematica utilizzando il modello F24 on line

Studio Dr. Maurizio Mottola - Dottore Commercialista - Revisore Legale - Partita IVA: 02676200732