Scadenza del 16 Ottobre 2014

TASI – Versamento prima rata 2014 per i comuni ritardatari

16 Ottobre 2014 in Scadenze
SOGGETTI: I soggetti che possiedono o detengono, a qualsiasi titolo, di fabbricati, ivi compresa l’abitazione principale, e di aree edificabili, ad eccezione, in ogni caso, dei terreni agricoli. La TASI si calcola applicando al valore dell’immobile l’aliquota deliberata annualmente dal Comune. Per l’abitazione principale e le relative pertinenze e per le abitazioni ad essa equiparate è riconosciuta una detrazione.
ADEMPIMENTO: termine di pagamento della prima rata TASI 2014 (l’acconto) solo per gli immobili situati nei comuni che non hanno pubblicato la delibera entro il 31.5.2014 purché la delibera sia pubblicata entro il 18.9.2014 (in assenza della delibera i contribuenti provvederanno al versamento della TASI in un’unica soluzione entro il 16.12.2014 applicando l’aliquota dell’1 per mille (fermo restando il limite massimo di imposizione complessiva Imu/Tasi).
Coloro che hanno già versato a giugno non sono interessati a questa scadenza, per essi resta fermo l’appuntamento al 16 dicembre per il pagamento del saldo.
 

Lascia un commento

Devi sessere loggato per lasciare un commento.

Studio Dr. Maurizio Mottola - Dottore Commercialista - Revisore Legale - Partita IVA: 02676200732