Scadenza del 17 Luglio 2017

STUDI DI SETTORE – Versamento 2° rata per adeguamento spontaneo e versamento maggiorazione del 3%

17 Luglio 2017 in Scadenze

SOGGETTI: Soggetti che si adeguano alle risultanze degli studi di settore nella dichiarazione dei redditi, nella dichiarazione Irap e nella dichiarazione IVA che hanno scelto il pagamento rateale ed hanno effettuato il primo versamento entro il 30 giugno 2017
ADEMPIMENTO:
Versamento della 2° rata dell'Iva, dell'Ires, dell'Irpef, dell'Irap relativa ai maggiori ricavi o compensi indicati nella dichiarazione dei redditi, e dell'eventuale maggiorazione del 3% per effetto dell'adeguamento spontaneo agli studi di settore, con applicazione degli interessi nella misura dello 0,18%
MODALITA':
Modello F24 con modalità telematiche, direttamente (utilizzando i servizi "F24 web" o "F24 online" dell'Agenzia delle Entrate, attraverso i canali telematici Fisconline o Entratel oppure ricorrendo, tranne nel caso di modello F24 a saldo zero, ai servizi di internet banking messi a disposizione da banche, Poste Italiane e Agenti della riscossione convenzionati con l'Agenzia delle Entrate) oppure tramite intermediario abilitato
CODICI TRIBUTO:

  • 6494 – Studi di settore – adeguamento Iva
  • 2003 – Ires – Saldo
  • 4001 – Irpef Saldo
  • 3800 – Imposta regionale sulle attività produttive – Saldo
  • 2118 – Soggetti diversi dalle persone fisiche – Maggiorazione 3% adeguamento studi di settore – art. 2, comma 2 bis, Dpr n. 195/99
  • 4726 – Persone fisiche – Maggiorazione 3% adeguamento studi di settore – art. 2, comma 2 bis, Dpr n. 195/99

Studio Dr. Maurizio Mottola - Dottore Commercialista - Revisore Legale - Partita IVA: 02676200732