Scadenza del 16 Luglio 2019

SPLIT PAYMENT – Versamento Iva derivante dalla scissione dei pagamenti

16 Luglio 2019 in Scadenze

SOGGETTI: Gli enti e gli organismi pubblici e le amministrazioni centrali dello Stato tenuti al versamento unitario di imposte e contributi, nonché le Pa autorizzate a detenere un conto corrente presso una banca convenzionata con l'Agenzia delle entrate o presso Poste italiane, non soggetti passivi Iva
ADEMPIMENTO: Versamento dell'IVA dovuta dalle pubbliche amministrazioni non soggetti passivi IVA a seguito di "scissione dei pagamenti" ai sensi dell'articolo 17-ter del decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 633
MODALITA’: Modello F24 EP o F24 ordinario con modalità telematiche
CODICE TRIBUTO:

  • con l'F24EP (codice tributo 620E)
  • con l'F24 "ordinario" (codice tributo 6040).

_________________

SOGGETTI: Pubbliche amministrazioni e società che effettuano acquisti di beni e servizi nell'esercizio di attività commerciali, in relazione alle quali sono identificate agli effetti dell'imposta sul valore aggiunto di cui all'art. 5, comma 01, del D.M. 23 gennaio 2015
ADEMPIMENTO: Versamento dell'imposta dovuta in applicazione del meccanismo della "scissione dei pagamenti" di cui all'articolo 17-ter del decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 633 e all'art. 5, comma 01, del D.M. 23 gennaio 2015
MODALITA’: Modello F24 EP o F24 ordinario con modalità telematiche
CODICE TRIBUTO:

  • 621E – IVA dovuta dalle PP.AA. E SOCIETA' identificate ai fini IVA – scissione dei pagamenti per acquisti nell'esercizio di attività commerciali – art. 5, comma 01, D.M. 23 gennaio 2015 (con l'F24EP)
  • 6041 – IVA dovuta dalle PP.AA. E SOCIETA' identificate ai fini IVA – scissione dei pagamenti per acquisti nell'esercizio di attività commerciali – art. 5, comma 01, D.M. 23 gennaio 2015 (con l'F24 "ordinario")

Studio Dr. Maurizio Mottola - Dottore Commercialista - Revisore Legale - Partita IVA: 02676200732