Scadenza del 16 Marzo 2021

RIPRESA VERSAMENTI DECRETO RISTORI – Ripresa versamenti sospesi di dicembre

16 Marzo 2021 in Scadenze

Ripresa dei versamenti sospesi con scadenza nel mese di dicembre 2020 relativi a ritenute, contributi previdenziali e IVA (Iva dovuta per il mese di novembre da parte dei soggetti mensili e acconto IVA 2020 in scadenza il 28.12.2020), per i soggetti esercenti attività d’impresa, arte o professione, con domicilio fiscale, sede legale o sede operativa in Italia:

  • con ricavi o compensi non superiori a 50 milioni di euro nel 2019 
  • e che hanno subito un calo del fatturato o dei corrispettivi di almeno il 33% nel mese di novembre 2020 (rispetto al mese di novembre del 2019).

I versamenti sospesi dovranno essere effettuati, senza applicazione di sanzioni e interessi:

  • in un'unica soluzione entro il 16 marzo 2021
  • o mediante rateizzazione, fino a un massimo di quattro rate mensili di pari importo, con il versamento della prima rata entro il 16 marzo 2021.

Per approfondire leggi Versamenti Iva, ritenute e contributi in scadenza il 16 dicembre ma non per tutti

Studio Dr. Maurizio Mottola - Dottore Commercialista - Revisore Legale - Partita IVA: 02676200732