Scadenza del 30 Settembre 2019

NOLEGGIO OCCASIONALE IMBARCAZIONI – Versamento imposta sostitutiva

30 Settembre 2019 in Scadenze

SOGGETTI: Proprietari persone fisiche o società – che esercitano attività economiche per le quali SONO STATI APPROVATI gli indici sintetici di affidabilità – non avente come oggetto sociale il noleggio o la locazione ovvero gli utilizzatori a titolo di locazione finanziaria di imbarcazioni e navi da diporto di cui all'art. 3, comma 1, del D.Lgs. N. 171/2005, iscritte nei registri nazionali, che, previa comunicazione effettuata ai sensi del D.M. 26 febbraio 2013, svolgono in forma occasionale attività di noleggio delle predette unità.
ADEMPIMENTO: Versamento, in unica soluzione, dell'imposta sostitutiva delle imposte sui redditi e delle relative addizionali, nella misura del 20%, sui proventi derivanti dall'attività di noleggio occasionale di imbarcazioni e navi da diporto, senza alcuna maggiorazione.
MODALITA’: Modello F24 con modalità telematiche.
CODICE TRIBUTO: 1847 – Imposta sostitutiva delle imposte sui redditi e delle relative addizionali sui proventi derivanti dall'attivit¿i noleggio occasionale – Art. 49-bis del D.Lgs. N. 171/2005.
Per approfondire le questioni di carattere amministrativo e fiscale che caratterizzano il settore della “Nautica da diporto” relativamente a privati e imprese, segnaliamo l'ebook in pdf La nautica da diporto (eBook).

Studio Dr. Maurizio Mottola - Dottore Commercialista - Revisore Legale - Partita IVA: 02676200732