Scadenza del 16 Settembre 2019

IVA – Versamento rata saldo Iva in base alla dichiarazione annuale – 1° versamento effettuato entro il 18 marzo

16 Settembre 2019 in Scadenze

SOGGETTI: Contribuenti IVA e Enti ed organismi pubblici nonché le Amministrazioni centrali dello Stato individuate dal D.M. 5 ottobre 2007 e dal D.M. 22 ottobre 2008, che hanno scelto il pagamento rateale del saldo IVA 2018 versando la 1° rata entro il 18.03.2019 (il 16 marzo è un sabato).
ADEMPIMENTO: Versamento 7a rata dell'IVA relativa al periodo d'imposta 2018 risultante dalla dichiarazione annuale con la maggiorazione dello 0,33% mensile a titolo di interessi (quindi per la settima rata + interessi dell' 1,98%, ricordiamo che la maggiorazione dello 0,33% mensile è dovuta sull'importo di ogni rata successiva alla prima e il numero delle rate deve essere al massimo pari a 9, quindi la rateizzazione dovrà, in ogni caso, concludersi entro il mese di novembre 2019).
MODALITA’: Modello F24 con modalità telematiche.
CODICE TRIBUTO:

  • 6099 – Versamento IVA sulla base della dichiarazione annuale
  • 1668 – Interessi pagamento dilazionato imposte erariali

Per gli enti pubblici:

  • 142E – Interessi pagamento dilazionato importi rateizzabili tributi erariali
  • 619E – Versamento Iva sulla base della dichiarazione annuale

Studio Dr. Maurizio Mottola - Dottore Commercialista - Revisore Legale - Partita IVA: 02676200732