Scadenza del 20 Aprile 2020

FATTURE ELETTRONICHE – Versamento Imposta di bollo fatture 1° trimestre 2020

20 Aprile 2020 in Scadenze

SOGGETTI: Titolari di partita IVA
ADEMPIMENTO: Versamento imposta di bollo virtuale sulle fatture elettroniche emesse nel 1° trimestre 2020 (Gennaio – Febbraio – Marzo), entro il giorno 20 del primo mese successivo al trimestre di riferimento. Ricordiamo che l’imposta di bollo è dovuta sulle operazioni in generale non assoggettate ad Iva (se di ammontare superiore a 77,47 euro).
MODALITA': l'Agenzia delle Entrate metterà a disposizione all'interno all'interno dell'area riservata del soggetto passivo I.V.A. presente sul sito dell'Agenzia delle entrate “Fatture e Corrispettivi”, un servizio per verificare l'ammontare complessivo dell'imposta di bollo dovuta sulla base dei dati presenti nelle fatture elettroniche inviate attraverso il Sistema di interscambio (SdI). Il pagamento dell'imposta può essere effettuato:

  • mediante il servizio presente nella predetta area riservata, con addebito su conto corrente bancario o postale,
  • oppure utilizzando il modello F24 predisposto dall'Agenzia delle entrate.
I codici tributo istituiti con la risoluzione n. 42/E/2019, differenziati in relazione al trimestre di competenza, sono:
2521 per il primo trimestre,
2522 per il secondo trimestre,
2523 per il terzo trimestre,
2524 per il quarto trimestre.

Se l’imposta di bollo dovuta per il primo trimestre dell’anno è inferiore a 250,00 euro, il versamento potrà essere effettuato entro il 20 luglio 2020 (termine previsto per il versamento dell’imposta relativa al secondo semestre) lo ha stabilito l’art. 26 DL 23/2020 – Decreto Liquidità.

Studio Dr. Maurizio Mottola - Dottore Commercialista - Revisore Legale - Partita IVA: 02676200732