Scadenza del 18 Febbraio 2019

ENTI PUBBLICI – Versamento ritenute

18 Febbraio 2019 in Scadenze

SOGGETTI: Enti ed organismi pubblici nonché le Amministrazioni centrali dello Stato individuate dal D.M. 5 ottobre 2007 e dal D.M. 22 ottobre 2008 tenuti al versamento unitario di imposte e contributi
ADEMPIMENTO:

  1. Versamento in unica soluzione dell'addizionale comunale all'Irpef trattenuta ai lavoratori dipendenti e pensionati sulle competenze del mese precedente a seguito delle operazioni di cessazione del rapporto di lavoro
  2. Versamento ritenute alla fonte sui redditi di lavoro dipendente e assimilati nonché sui redditi di lavoro autonomo corrisposti nel mese precedente
  3. Versamento dell'acconto mensile Irap dovuto sulle retribuzioni, sui redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente e sui compensi corrisposti nel mese precedente
  4. Versamento in unica soluzione dell'addizionale regionale all'Irpef trattenuta ai lavoratori dipendenti e pensionati sulle competenze del mese precedente a seguito delle operazioni di cessazione del rapporto di lavoro
  5. Versamento ritenute alla fonte sui pignoramenti presso terzi riferite al mese precedente
  6. Versamento ritenute su conguaglio effettuato nei primi due mesi dell'anno successivo

MODALITA’: Modello F24 EP con modalità telematiche
CODICE TRIBUTO:

  1. 384E – Addizionale comunale Irpef trattenuta dai sostituti d'imposta – saldo
  2. 100E – Ritenute su redditi da lavoro dipendente ed assimilati
    104E – Ritenute su redditi da lavoro autonomo
  3. 380E – Irap
  4. 381E – Addizionale regionale Irpef trattenuta dai sostituti d'imposta
  5. 112E – Ritenuta operata a titolo d'acconto Irpef dovuta dal creditore pignoratizio, su somme liquidate a seguito di procedure di pignoramento presso terzi – Art. 21, c. 15 L. n. 449/1997, come modificato dall'art. 15, comma 2, D.L. n. 78/2009
  6. 100E – Ritenute su redditi da lavoro dipendente ed assimilati

Studio Dr. Maurizio Mottola - Dottore Commercialista - Revisore Legale - Partita IVA: 02676200732