Scadenza del 16 Aprile 2018

BANCHE E ISTITUTI DI CREDITO – Versamento acconto imposta di bollo in modo virtuale

16 Aprile 2018 in Scadenze

SOGGETTI: Poste Italiane S.p.a., banche ed altri enti e società finanziari indicati nell'art. 1 del D.Lgs. 27/01/1992 N. 87, nonché le imprese di assicurazioni, autorizzati a corrispondere l'imposta di bollo in maniera virtuale
ADEMPIMENTO:
Versamento, a titolo di acconto, di una somma pari al 95% dell'imposta di bollo provvisoriamente liquidata per il 2018 ai sensi dell'art. 15 del D.P.R. n. 642 del 1972 (quest'ultima disposizione disciplina il "Pagamento in modo virtuale")
MODALITA':
Modello F24 con modalità telematiche, direttamente (utilizzando i servizi "F24 web" o "F24 online" dell'Agenzia delle Entrate, attraverso i canali telematici Fisconline o Entratel oppure ricorrendo, tranne nel caso di modello F24 a saldo zero, ai servizi di internet banking messi a disposizione da banche, Poste Italiane e Agenti della riscossione convenzionati con l'Agenzia delle Entrate) oppure tramite intermediario abilitato

Studio Dr. Maurizio Mottola - Dottore Commercialista - Revisore Legale - Partita IVA: 02676200732