Scadenza del 16 Ottobre 2019

ADEGUAMENTO ISA – Adeguamento e Versamento

16 Ottobre 2019 in Scadenze

SOGGETTI: I soggetti che si adeguano alle risultanze degli indici sintetici di affidabilità fiscale (Isa) nella dichiarazione dei redditi, nella dichiarazione Irap e nella dichiarazione Iva, che hanno scelto il pagamento rateale.
ADEMPIMENTO: Per coloro che hanno effettuato il primo versamento entro il 1° luglio 2019, devono versare la 5° rata dell’Irpef, dell'Iva, dell'Ires, dell’Irap relativa ai maggiori ricavi o compensi indicati nella dichiarazione dei redditi, con applicazione degli interessi nella misura dello1,16%.
Si tratta invece della 4° rata per i soggetti Isa che hanno deciso di avvalersi della facoltà di effettuare il primo versamento entro il 31 luglio 2019 con la maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo e con applicazione degli interessi nella misura dello 0,84%.
Si tratta della 2° rata per i soggetti che si sono avvalsi della facoltà prevista dall'art. 12 quinquies, comma 3, del D.L 30 aprile 2019, n. 34, convertito dalla L. 28 giugno 2019, n. 58, e che hanno scelto il pagamento rateale effettuando il primo versamento entro il 30 settembre 2019, seguendo i criteri precisati dalla Risoluzione del 1° agosto 2019 n. 71, con applicazione degli interessi nella misura dello 0,18 %.
MODALITA’: Il versamento va effettuato con modello F24 con modalità telematiche.
CODICE TRIBUTO:
• 4001 – Irpef Saldo
• 6494 – Studi di settore – adeguamento Iva
• 2003 – Ires – Saldo
• 3800 – Imposta regionale sulle attività produttive – Saldo

Studio Dr. Maurizio Mottola - Dottore Commercialista - Revisore Legale - Partita IVA: 02676200732