FISCO » Accertamento e riscossione » Voluntary Disclosure

Voluntary disclosure: ancora niente proroga

28 Settembre 2015 in Notizie Fiscali
Il decreto legge contenente «Misure urgenti per la finanza pubblica», che avrebbe dovuto contenere anche l’attesa proroga del termine di adesione alla voluntary disclosure, deve essere spacchettato. Il Presidente della Repubblica Mattarella si è dimostrato fermamente contrario al provvedimento fiscale «eterogeneo» annunciato dal Governo (contenente norme su accise, crisi di impresa ed enti locali, proroga della voluntary) ed ha posto lo stop al decreto legge "omnibus", congelando di fatto la proroga della finestra per l’adesione alla voluntary disclosure, misura attesa al Consiglio dei ministri di venerdì mattina. La decisione ora slitta a martedì 29 settembre. I tecnici del Mef dovranno, quindi, ordinare per materia o quantomeno per aree omogenee i temi di intervento, e non è escluso che la nuova voluntary venga aggregata ad un mini-decreto sulle proroghe.
 

Studio Dr. Maurizio Mottola - Dottore Commercialista - Revisore Legale - Partita IVA: 02676200732