FISCO » Tributi Locali e Minori » IUC (Imu - Tasi - Tari)

TASI, prima rata a settembre se il Comune è in ritardo

20 Maggio 2014 in Notizie Fiscali
Il termine per il pagamento della prima rata della TASI è prorogato a settembre nei Comuni che entro il 23 maggio non avranno deliberato le aliquote. La scadenza resta, invece, confermata al 16 giugno nei Comuni che deliberano le aliquote entro il 23 maggio. Ad annunciarlo è lo stesso Ministero dell’Economia e delle Finanze con il comunicato stampa n. 128 del 19 maggio 2014. La decisione è stata presa dal Governo dopo aver incontrato l’Anci, per venire incontro da un lato alle esigenze determinate dal rinnovo dei consigli comunali, e dall’altro all’esigenza di garantire ai contribuenti certezza sugli adempimenti fiscali. Per i Comuni dove varrà la proroga, il comunicato fa riferimento in modo generico al mese di settembre, ma si ipotizza che la data possa essere il 16 settembre.
 

Studio Dr. Maurizio Mottola - Dottore Commercialista - Revisore Legale - Partita IVA: 02676200732