LAVORO » Lavoratori autonomi » Professione Avvocato

Società tra avvocati UE: possibile lo stabilimento in Italia senza soci italiani

30 Agosto 2013 in Notizie Fiscali
La Legge europea 2013, che sarà in vigore dal prossimo 4 settembre, stabilisce che gli avvocati europei stabiliti in Italia in forma societaria non saranno più obbligati ad avere tra i soci un avvocato con titolo professionale conseguito in Italia. Inoltre, non dovranno più attribuire alcuni compiti, come la rappresentanza in giudizio, ad un avvocato italiano che sia anche socio. In tal modo, il Governo ha cercato di bloccare la procedura di infrazione da parte dell’Unione Europea per il contrasto della nostra normativa (D.Lgs. n. 96/2001) con il diritto dell’Unione, in particolare con il diritto di stabilimento.
 

Studio Dr. Maurizio Mottola - Dottore Commercialista - Revisore Legale - Partita IVA: 02676200732