LAVORO » Lavoratori dipendenti » CCNL e Accordi

Scuole non statali ecco l’ipotesi di rinnovo del CCNL

2 Settembre 2015 in Notizie Fiscali
 Il 22 luglio 2015 è stato sottoscritto, tra le organizzazioni sindacali datoriali e quelle dei lavoratori (l’ANINSEI Confindustria Federvarie e FLC-CGIL, la CISL Scuola, la UIL-Scuola, lo SNALS-CONFSAL), l’ipotesi di accordo di rinnovo del CCNL per il personale direttivo, docente, educativo, amministrativo, tecnico ed ausiliario occupato nelle scuole non statali. L’intesa, valida per il triennio 2015-2018 prevede , tra l’altro,  un aumento dei minimi retributivi compreso tra 58 e 74 euro  e un importo una tantum  pari a  Euro 55 per i primi tre livelli, 65 € per 4,5,6, 7° e 75  € per gli ultimi due, che sarà corrisposto con il salario di settembre.
Viene introdotto anche un salario di anzianità ossia un’ integrazione parametrata agli anni di lavoro . L’accordo verrà  integrato e sottoposto al vaglio dei lavoratori entro il mese di settembre 2015.
 
 
 

Studio Dr. Maurizio Mottola - Dottore Commercialista - Revisore Legale - Partita IVA: 02676200732