Rapporto immobiliare non residenziale 2015: dati positivi

1 Giugno 2015 in Notizie Fiscali
Dopo sette anni in negativo, anche il mercato immobiliare non residenziale sembra essere in ripresa. Nel 2014, infatti, il settore commerciale è cresciuto del 5,7%, quello produttivo del 3,6%, mentre resta in negativo il mercato del terziario (-4,6%), per una crescita complessiva del +3%. Le Entrate precisano, comunque, che questi dati risentono degli effetti del nuovo regime per le imposte di registro, ipotecaria e catastale in vigore dal 1° gennaio 2014, che ha reso più conveniente rogitare gli acquisti, compiuti a fine 2013, nei primi mesi del 2014. Al netto dell’effetto fiscale, infatti, i settori commerciale, terziario e produttivo, registrano una crescita pari al +1,3%, più moderata rispetto al tasso osservato del +3%. I dati sono stati presentati il 28 maggio e sono contenuti nel Rapporto immobiliare non residenziale 2015 realizzato dall’Osservatorio del mercato immobiliare (OMI) dell’Agenzia delle Entrate in collaborazione con l’Associazione nazionale delle società di leasing, Assilea.
 

Lascia un commento

Devi sessere loggato per lasciare un commento.

Studio Dr. Maurizio Mottola - Dottore Commercialista - Revisore Legale - Partita IVA: 02676200732