FISCO » Dichiarativi » Dichiarazione 730

Polizze assicurative di CAF e professionisti da adeguare anche se non ancora scadute

4 Marzo 2015 in Notizie Fiscali
La recente Circolare n. 7/E/2015 dell’Agenzia delle Entrate sull’apposizione del visto di conformità sulle dichiarazione e, in particolare, sul 730 da parte di Caf e professionisti abilitati, fornisce anche chiarimenti sull’adeguamento del massimale della polizza per la copertura dei rischi derivanti dall’assistenza fiscale, stabilito ora dal decreto semplificazioni fiscali in 3 milioni di euro. In particolare, tale adeguamento del massimale dovrà avvenire, prima dell’apposizione del visto, anche se la polizza stessa non era ancora scaduta alla data di entrata in vigore del decreto. Solo in caso di visto di conformità sulla dichiarazione 730, la polizza deve essere integrata anche con la previsione esplicita della copertura del nuovo rischio (rilascio di visto infedele). Per mantenere l’abilitazione, il requisito della copertura assicurativa deve permanere nel tempo; pertanto, il professionista deve trasmettere alla Direzione regionale competente una copia del rinnovo della polizza assicurativa o l’attestato di quietanza di pagamento.
 

Studio Dr. Maurizio Mottola - Dottore Commercialista - Revisore Legale - Partita IVA: 02676200732