LAVORO » Previdenza e assistenza » Contributi Previdenziali

Pagamento debiti PA e DURC, rilevante la data della fattura

14 Giugno 2013 in Notizie Fiscali
In sede di conversione in legge del D.L. n. 35/2013, è stato previsto che la verifica della regolarità contributiva (DURC), necessaria per consentire al creditore di ottenere il pagamento da parte della P.A. del credito vantato nei confronti dell’ente, è effettuata alla data di emissione della fattura o della richiesta di pagamento equivalente, anziché a quella del pagamento. Ciò è stato previsto per evitare di penalizzare i soggetti non in regola con il pagamento dei contributi a causa dei ritardi nei pagamenti a loro favore da parte della P.A. Tuttavia, in caso di irregolarità a tale data, l’importo del credito sarà ridotto da quanto dovuto a INPS, INAIL, Cassa edile.
 

Studio Dr. Maurizio Mottola - Dottore Commercialista - Revisore Legale - Partita IVA: 02676200732