LAVORO » Previdenza e assistenza » Contributi Previdenziali

Modello F24, compensazione anche per i contributi alle Casse

22 Gennaio 2014 in Notizie Fiscali
L’art. 1 del Decreto del 10 gennaio 2014, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 16 di ieri 21 gennaio 2014, stabilisce che le norme in tema di versamento unitario con modello F24 e compensazione si applicano anche ai contributi dovuti alle Casse di previdenza, se da queste richiesto. Tra le Casse interessate vi sono la Cassa forense, la Cassa dei dottori commercialisti, la Cassa geometri, la Cassa degli ingegneri e degli architetti liberi professionisti, la Cassa del notariato, la Cassa dei ragionieri e periti commerciali, l’Enasarco, l’ente per i consulenti del lavoro, l’Enpam, l’Enpaf, l’ente dei veterinari, l’Enpaia, l’Inpgi, l’Epap. Le modalità di versamento saranno disciplinate con apposite convenzioni stipulate tra gli enti di previdenza e l’Agenzia delle Entrate.
 

Studio Dr. Maurizio Mottola - Dottore Commercialista - Revisore Legale - Partita IVA: 02676200732