CONTABILITÀ » Strumenti » Fatturazione elettronica

Lotteria degli scontrini: comunicazioni ai vincitori

17 Aprile 2020 in Notizie Fiscali

Dal 9 marzo 2020 inserendo telematicamente il proprio codice fiscale sul “portale lotteria” dell'Agenzia delle Entrate, è possibile ricevere l’attribuzione del codice necessario alla partecipazione alle estrazioni della Lotteria degli scontrini. Per approfondimenti sul tema si rimanda alla lettura dell'articolo Lotteria degli scontrini 2020: pronte le regole. Ecco come funzionerà

In generale, il codice lotteria, stampato dall’acquirente o salvato su cellulare, dovrà essere mostrato agli esercenti all’atto degli acquisti. Per ogni acquisto di importo pari almeno a 1 euro verrà generato un biglietto potenzialmente estraibile.

Ma un contribuente come fa a sapere se ha vinto? Come indicato dall'Agenzia delle Entrate nel Provvedimento del 6 marzo 2020, la comunicazione ai vincitori avverrà:

  • Tramite posta elettronica usando l’indirizzo comunicato dal partecipante sul portale lotteria al momento dell’iscrizione.
  • Oppure tramite i dati reperibili dall’ANPR ossia Anagrafe nazionale della popolazione residente.
  • Ovvero, fino al completamento della raccolta dei dati dell’Anagrafe nazionale della popolazione residente, presso l’ultimo domicilio fiscale desumibile dai dati disponibili nell’Anagrafe tributaria alla data in cui si procede alla comunicazione della vincita.

Per quanto riguarda le modalità della comunicazione al vincitore:

  • se residente sul territorio nazionale, avverrà tramite lettera raccomandata a/r all’ultimo indirizzo di residenza reperito come da specifiche su esposte.
  • se non residente sul territorio nazionale, avverrà invece tramite lettera raccomandata a/r all’ultimo domicilio fiscale disponibile nell’Anagrafe tributaria.

Per la riscossione della vincita, l’Agenzia delle dogane e dei monopoli comunica al vincitore l’obbligo di recarsi, entro il termine di decadenza scritto sulla raccomandata stessa, presso la sede dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli in base alla propria residenza o al proprio domicilio fiscale per provvedere all’identificazione del pagamento e alla indicazione delle modalità dello stesso.

Studio Dr. Maurizio Mottola - Dottore Commercialista - Revisore Legale - Partita IVA: 02676200732