FISCO » Accertamento e riscossione » Accertamento e controlli

La sospensione della riscossione applicabile a cartelle di pagamento e avvisi di addebito

11 Febbraio 2013 in Notizie Fiscali

Con il Messaggio n. 1636 del 28 gennaio 2013 l’Inps fornisce chiarimenti importanti sulle nuove regole introdotte dalla Legge di Stabilità 2013 in tema di riscossione dei tributi, in particolar modo sul nuovo procedimento, ad iniziativa del contribuente, che regola la sospensione della riscossione da parte degli Agenti della Riscossione. L’Inps detta gli indirizzi operativi per attivare la sospensione della riscossione e precisa che l’ambito applicativo si riferisce sia alle somme iscritte a ruolo per i quali l’agente della riscossione ha provveduto alla notifica delle cartelle di pagamento, sia alle somme richieste con avviso di addebito, ex. Art. 30 del D.L. n. 78/2010.

Lascia un commento

Devi sessere loggato per lasciare un commento.

Studio Dr. Maurizio Mottola - Dottore Commercialista - Revisore Legale - Partita IVA: 02676200732