PRIMO PIANO

IVA locazioni: forse più tempo per l’opzione

11 Settembre 2012 in Notizie Fiscali

La disciplina Iva delle prestazioni di locazione di fabbricati in vigore dal 26 giugno,(DL 83/2012) presenta ancora alcuni problemi aperti. In particolare non è stato chiarito il momento esatto in cui scade il termine per l’opzione. Posto che in generale la scelta va fatta all’entrata in vigore del decreto o nei sessanta giorni successivi, per i contratti successivi alla data di entrata in vigore della legge, in virtù di quanto disposto dallo Statuto del contribuente non è chiaro da quale data far partire i 60 giorni. Il decreto infatti è stato convertito in legge il 7 agosto e pubblicato in Gazzetta ufficiale l’11 agosto. In quesst’ultimo caso ci sarebbe tempo fino al 10 ottobre prossimo per effettuare l’opzione per abbandonare il precedente regime di esenzione. Ulteriori dubbi da risolvere riguardano la fatturazione ad esempio l’integrazione con fatture di sola IVA e la fatturazione già effettuata per prestazioni annuali.

Studio Dr. Maurizio Mottola - Dottore Commercialista - Revisore Legale - Partita IVA: 02676200732