PRIMO PIANO

IVA 22% sull’energia elettrica del condominio con unità anche non abitative

9 Settembre 2015 in Notizie Fiscali
Alla fornitura di energia elettrica necessaria per il funzionamento delle parti comuni di un condominio, nel quale sono presenti anche unità a destinazione diversa dall’abitativo, si applica l’aliquota IVA ordinaria del 22%. E' quanto ha precisato l'Agenzia delle Entrate in risposta all’Interpello n. 904-492/2015. Non si applica l'aliquota agevolata al 10% in quanto “…non è possibile ripartire oggettivamente i consumi di energia elettrica tra quelli destinati agli usi domestici agevolati e quelli destinati ai consumi non agevolati”.
 

Studio Dr. Maurizio Mottola - Dottore Commercialista - Revisore Legale - Partita IVA: 02676200732