PRIMO PIANO

Isee, riforma al via

8 Aprile 2013 in Notizie Fiscali
Approda al Consiglio dei Ministri la riforma dell’Isee, l’Indicatore di situazione economica equivalente utile per accedere a prestazioni, servizi sociali o assistenziali (es. asili nido, mense, ecc.). La riforma era stata prevista dall’art. 5 del Decreto salva – Italia (D.L. n. 201/2011), ma la sua attuazione era rimasta bloccata dopo la bocciatura a dicembre da parte della Consulta e la successiva mancata intesa in Conferenza unificata per il "no" della Regione Lombardia. Il testo del D.P.C.M. che ridisegna e aggiorna l’Isee migliora la capacità selettiva dell’indicatore, attribuendo un maggior peso a patrimonio e finanze, che ora concorrono a formare il reddito disponibile. Tra le novità più interessanti, vi è anche il c.d. "Isee corrente", cioè la possibilità di aggiornare l’Indicatore nel caso di perdita o riduzione anche temporanea del reddito da lavoro.
 

Studio Dr. Maurizio Mottola - Dottore Commercialista - Revisore Legale - Partita IVA: 02676200732