Interessi passivi: deduzione in UNICO 2014

21 Luglio 2014 in Notizie Fiscali
Come di consueto, nell’ambito del modello Unico SC 2014, i soggetti IRES dovranno indicare i dati relativi al calcolo degli interessi passivi deducibili ai sensi dell’art.96 del TUIR. Tale disposizione stabilisce, infatti, che gli interessi passivi sono integralmente deducibili fino a concorrenza degli interessi attivi e, per l’eccedenza, nel limite del 30% del risultato operativo lordo (ROL) derivante dai valori del Conto economico. Le eventuali eccedenze di ROL non utilizzate e le eccedenze di interessi passivi non dedotti nell’esercizio sono riportabili, nei successivi esercizi, senza limiti di tempo. Pertanto, relativamente al 2013, il limite di deducibilità degli interessi passivi (al netto degli interessi attivi) è dato dalla sommatoria dell’eventuale eccedenza di ROL 2012 ed il 30% del ROL 2013.
 

Lascia un commento

Devi sessere loggato per lasciare un commento.

Studio Dr. Maurizio Mottola - Dottore Commercialista - Revisore Legale - Partita IVA: 02676200732