PRIMO PIANO

Editoria e regime monofase: gli esclusi

31 Luglio 2014 in Notizie Fiscali
La Circolare n. 23/E del 24 luglio 2014 dell’Agenzia delle Entrate, nel fornire chiarimenti sulle nuove regole del regime IVA monofase per i prodotti editoriali dal 1° gennaio 2014, precisa l’ambito soggettivo e oggettivo del regime agevolato. In particolare, viene chiarito che il regime monofase non è applicabile a: le cessioni di prodotti editoriali, abbinati a beni diversi dai supporti integrativi (cd o altri dispositivi sonori o visivi, digitali oppure no, ceduti con prezzo indistinto, anche gratuitamente, abbinati al prodotto editoriale e non commerciabili separatamente), quando il costo del bene ceduto insieme alla pubblicazione supera il 50% del prezzo dell’intera confezione; le cessioni intra-Ue e le esportazioni di prodotti editoriali; le prestazioni di intermediazione con rappresentanza relative alle operazioni di commercializzazione dei prodotti editoriali; le attività diverse dalla commercializzazione di prodotti editoriali (ad esempio, la distribuzione gratuita di giornali in virtù di contratti di pubblicità stipulati fra editore e inserzionisti pubblicitari); i prodotti editoriali elettronici.
 

Studio Dr. Maurizio Mottola - Dottore Commercialista - Revisore Legale - Partita IVA: 02676200732