PRIMO PIANO

Detrazioni fiscali dispositivi multimediali controllo remoto riscaldamento

28 Dicembre 2015 in Notizie Fiscali

All’acquisto di dispositivi multimediali per il controllo a distanza del riscaldamento e/o produzione di acqua calda e/o climatizzazione delle unità abitative si applica la detrazione per il risparmio energetico pari al  al 65% della spesa sostenuta.

Il costo agevolabile comprende oltre al costo di acquisto, anche quello per l'installazione e la messa in opera.

Scopo dell’agevolazione è anche quello di aumentare la consapevolezza dei consumi energetici da parte degli utenti e garantire il funzionamento efficiente degli impianti.

I dispositivi devono presentare le seguenti caratteristiche:

a) mostrare attraverso canali multimediali i consumi energetici, mediante la fornitura periodica dei dati;

b) mostrare le condizioni di funzionamento correnti e la temperatura di regolazione degli impianti;

c) consentire l'accensione, lo spegnimento e la programmazione settimanale degli impianti da remoto.

Studio Dr. Maurizio Mottola - Dottore Commercialista - Revisore Legale - Partita IVA: 02676200732