PRIMO PIANO

Credito d’imposta assunzione detenuti: in Gazzetta Ufficiale il regolamento

28 Ottobre 2014 in Notizie Fiscali
Sulla Gazzetta Ufficiale del 22 ottobre, è stato pubblicato il Regolamento unitario (approvato con decreto n. 148/2014 del ministero della Giustizia, di concerto con il Mef e il ministero del Lavoro) che stabilisce modalità, condizioni e soglie degli sgravi fiscali e contributivi diretti ad imprese e cooperative che assumono, favoriscono la rieducazione, la formazione e il reinserimento nel mondo del lavoro di condannati e internati. In particolare, le imprese che nel 2013 hanno impiegato detenuti per un periodo non inferiore a 30 giorni, possono usufruire, nei limiti dei costi sostenuti per ognuno di essi, di un credito d’imposta pari a 700 euro mensili per lavoratore, in proporzione alle giornate di lavoro prestate. Il bonus scende a 520 euro a decorrere dal 2014. L’assunzione di “semiliberi” determina, invece, un credito di 350 euro mensili per il 2013 e di 300 euro mensili a partire dal 2014.
 

Studio Dr. Maurizio Mottola - Dottore Commercialista - Revisore Legale - Partita IVA: 02676200732