Correttive e integrative entro il 30 settembre

23 Settembre 2014 in Notizie Fiscali
Entro il 30 settembre, i contribuenti che hanno già presentato la dichiarazione dei redditi relativa al 2013 e che intendono modificare i dati indicati possono inviare una correttiva nei termini. Se la dichiarazione presentata non può essere sanata attraverso una correttiva si deve provvedere all’annullamento ed inviare un nuovo modello corretto (ad esempio, dichiarazione presentata due volte, dichiarazione riferita ad un contribuente contenente dati relativi ad un soggetto diverso, dichiarazione in cui è stato indicato un errato periodo d’imposta). Sempre entro il 30 settembre, è possibile inviare eventuali dichiarazioni integrative a favore relative al 2012 (Unico 2013); oltre questo termine l’unica via è quella del rimborso.
 

Lascia un commento

Devi sessere loggato per lasciare un commento.

Studio Dr. Maurizio Mottola - Dottore Commercialista - Revisore Legale - Partita IVA: 02676200732