PRIMO PIANO

Comunicazione liquidazione IVA: cosa fare in caso di riporto del credito

26 Marzo 2018 in Notizie Fiscali

C’è tempo fino al 31 maggio 2018 per trasmettere telematicamente all’Agenzia delle Entrate la “comunicazione della liquidazione IVA” per il trimestre gennaio-marzo 2018. Ma come va compilato il modello nel caso di riporto del credito IVA nel corso dell’anno? Ricordiamo che il modello e le istruzioni sono state modificato il 21 marzo 2018 con il Provvedimento n. 62214.
Per quanto riguarda il riporto del credito IVA nel corso dell’anno i soggetti che effettuano le liquidazioni (sia mensili che trimestrali) in caso di credito IVA da riportare in detrazione da un periodo all’altro, devono osservare la sequenza sotto riportata

Credito Indicazione nel modello
Credito risultante dal modulo relativo al mese di gennaio (da rigo VP14, colonna 2) da riportare in detrazione nel modulo relativo al mese di febbraio (al rigo VP8)
credito risultante dal modulo relativo al mese di febbraio da riportare in detrazione nel modulo relativo al mese di marzo
credito risultante dal modulo relativo al mese di marzo da riportare in detrazione nel modulo relativo al 1° trimestre
credito risultante dal modulo relativo al primo trimestre: da riportare in detrazione nel modulo relativo mese di aprile (da compilare nella Comunicazione successiva

Ovviamente, per semplicità la sequenza sopra si riferisce al primo trimetre ma si applica anche con riferimento ai successivi mesi e trimestri dell’anno.

Studio Dr. Maurizio Mottola - Dottore Commercialista - Revisore Legale - Partita IVA: 02676200732