PRIMO PIANO

Compensazione crediti non dichiarati: indicazioni dell’Agenzia agli uffici

20 Agosto 2013 in Notizie Fiscali
In una direttiva ai propri uffici del 14 agosto 2013 l’Agenzia delle entrate ha  chiarito le modalità di riconoscimento dei crediti dei contribuenti derivanti da dichiarazioni omesse. Riprendendo il contenuto della circolare 21 del 25 giugno scorso , si ribadisce che in caso di compensazione già effettuata non è necessario versare la somma e successivamente chiedere il rimborso , come previsto in precedenza, ma si applicano i principi dell’autotutela, senza limiti di tempo. Già con l’avviso bonario quindi i contribuenti vanno avvertiti dell possibilità di dimostrare l’esistenza del credito per vederlo riconosciuto immediatamente, fatte salve le minisanzioni i e gli interessi dovuti.
 

Studio Dr. Maurizio Mottola - Dottore Commercialista - Revisore Legale - Partita IVA: 02676200732