FISCO » Accertamento e riscossione » Antiriciclaggio

Associazioni sportive dilettantistiche: le conseguenze se si viola l’obbligo di tracciabilità

7 Maggio 2015 in Notizie Fiscali
L’inosservanza da parte delle associazioni sportive dilettantistiche dell’obbligo di tracciabilità dei pagamenti e versamenti di importo pari o superiore a 1.000 euro (516,46 euro fino al 31 dicembre 2014), previsto dall’articolo 25, comma 5, della legge n. 133/1999, comporta la decadenza delle agevolazioni previste dalla legge n. 398/1991 e l’applicazione delle sanzioni di cui all’articolo 11 del Dlgs 471/1997, ossia la sanzione amministrativa da 258,23 a 2.065,83 euro. Questo è quanto chiarito dall’Agenzia delle Entrate nella Risoluzione n. 45/E del 6 maggio 2015, con cui sono state fornite indicazioni per la definizione del contenzioso insorto in alcune regioni.
 

Lascia un commento

Devi sessere loggato per lasciare un commento.

Studio Dr. Maurizio Mottola - Dottore Commercialista - Revisore Legale - Partita IVA: 02676200732