Anticorruzione, il Senato dà l’ok al Ddl

18 Ottobre 2012 in Notizie Fiscali

Il Senato ha votato la fiducia al Ddl anti-corruzione. Il disegno di legge ora dovrà tornare alla Camera per l’ok definitivo. Tra le norme in esso contenute, vi è la disposizione che prevede che, ai magistrati ordinari, amministrativi, contabili e militari, oltre che agli avvocati dello Stato e ai componenti delle Commissioni tributarie è vietata la partecipazione a collegi arbitrali o l’assunzione di incarico di arbitro unico, pena la decadenza dagli incarichi e la nullità degli atti compiuti. Nelle controversie che riguardano l’esecuzione di contratti pubblici, inoltre, gli arbitrati dovranno essere prima autorizzati dall’amministrazione.

Lascia un commento

Devi sessere loggato per lasciare un commento.

Studio Dr. Maurizio Mottola - Dottore Commercialista - Revisore Legale - Partita IVA: 02676200732