PRIMO PIANO

Acconto Irap col previsionale, ok all’aliquota ridotta

25 Novembre 2014 in Notizie Fiscali
Fonte: Il Sole 24 Ore
Sebbene l’art. 5 del Ddl di Stabilità 2015 preveda l’abrogazione con effetto retroattivo (quindi, dal periodo d’imposta 2014) della riduzione delle aliquote IRAP (dal 3,9% al 3,5% per quella ordinaria) prevista dall’art. 2, comma 1, D.L. n. 66/2014, tale disposizione non è ancora in vigore in quanto il Ddl è ancora all’esame della Camera. Pertanto, resta salvo il comportamento di quei contribuenti che procederanno al ricalcolo dell’acconto IRAP 2014 da versare entro lunedì 1° dicembre su base previsionale applicando la clausola di salvaguardia contenuta nel successivo comma 2 di detto articolo. In base a tale clausola, ai soli fini della determinazione dell’acconto 2014 secondo il metodo previsionale, l’imposta andava quantificata sulla base di specifiche aliquote previste dalla norma. Nel caso di aliquota IRAP ordinaria, in particolare, l’aliquota per il ricalcolo dell’acconto previsionale è stata fissata al 3,75%.
 

Studio Dr. Maurizio Mottola - Dottore Commercialista - Revisore Legale - Partita IVA: 02676200732