FISCO » Accertamento e riscossione » Accertamento e controlli

Abuso del diritto, decreto legislativo approvato dal Governo

3 Agosto 2015 in Notizie Fiscali
Fonte: Il Sole 24 Ore
Il Governo ha dato il via libera definitivo ai decreti (attuativi della delega fiscale – Legge n. 23/2014) su certezza del diritto e fatturazione elettronica, che ora attendono solo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale. Con riguardo al decreto sull’abuso del diritto, il contribuente avrà ora più tempo per chiedere direttamente all’amministrazione se i comportamenti fiscali adottati configurino o meno abuso del diritto: l’istanza di interpello antielusivo può essere inviata alle Entrate anche dopo che l’operazione sia stata realizzata, purché arrivi prima della scadenza dei termini della dichiarazione o del pagamento delle imposte connessi all’operazione per la quale si chiede il chiarimento. Le nuove norme sull’abuso del diritto si applicheranno a decorrere dal primo giorno del mese successivo alla data di entrata in vigore del decreto, quindi solo per gli accertamenti futuri. Per le operazioni effettuate prima del decreto, le nuove regole avranno valore solo se non è stato notificato un atto impositivo.
 

Lascia un commento

Devi sessere loggato per lasciare un commento.

Studio Dr. Maurizio Mottola - Dottore Commercialista - Revisore Legale - Partita IVA: 02676200732