DIRITTO » Societa', Enti e Professionisti » Enti no-profit

5 per mille anche per i beni culturali

21 Marzo 2012 in Notizie Fiscali

Si aprono oggi le iscrizioni online, tramite Entratel e Fisconline, per gli enti e associazioni interessati al 5 per mille. La Circolare n. 10/E pubblicata ieri sera ha definito le date per gli adempimenti della campagna dichiarativa 2012 (redditi 2011), i requisiti di ammissione al beneficio, le liste e le modalità di riparto delle somme messe a disposizione dallo Stato. Due le principali novità indicate nella circolare: l’inclusione tra i destinatari del 5 per mille anche degli esercenti attività di tutela, promozione e valorizzazione dei beni culturali e paesaggistici; la possibilità, dall’esercizio 2012, di partecipare al riparto del 5 per mille anche per quegli enti che non hanno assolto in tutto o in parte entro i termini di scadenza agli adempimenti richiesti per l’ammissione al contributo ma che hanno comunque i requisiti sostanziali, a condizione che effettuino la regolarizzazione presentando domanda di iscrizione ed effettuando le successive integrazioni documentali entro il prossimo 30 settembre (art. 2, D.L. n. 16/2012).

Studio Dr. Maurizio Mottola - Dottore Commercialista - Revisore Legale - Partita IVA: 02676200732