PMI » Settori di Impresa » Agenti e Rappresentanti

Scheda carburante: indeducibile il costo se il documento risulta incompleto

18 Febbraio 2011 in Normativa

Sono deducibili dal reddito di impresa e, detraibile la relativa Iva, esclusivamente le schede carburanti correttamente e completamente compilate con i dati dell’automezzo e dei chilometri percorsi nel mese o trimestre, ovvero complete dì tutti gli elementi richiesti nella normativa affinché ogni scheda carburante possa assolvere alla finalità prevista dalla legge (Dpr 444/1997).

Tuttavia l’operazione posta in essere dal contribuente non può essere contestata dall’Amministrazione finanziaria con delle semplici deduzioni, infatti, il fisco, per poter censurare tale operazione e contestare l’elusione fiscale, può farlo solo in relazione a operazioni commerciali non simulate, ma realmente volute ed immuni da invalidità ed è il Fisco che deve provare il risparmio fiscale in concreto ottenuto dal contribuente.

Questo quanto chiarito dalla Sentenza della Cassazione n. 3947 del 18 febbraio 2011.

Allegati:

Lascia un commento

Devi sessere loggato per lasciare un commento.

Studio Dr. Maurizio Mottola - Dottore Commercialista - Revisore Legale - Partita IVA: 02676200732