PRIMO PIANO

Aliquota Iva al 21%: Primi chiarimenti dell’Agenzia

12 Ottobre 2011 in Normativa

Primi chiarimenti dell’Agenzia, forniti con Circolare del 12 ottobre 2011 n. 45, in merito all’applicazione della nuova aliquota Iva del 21%, con particolare riguardo alle modalità operative, al fine di consentire ai contribuenti una più agevole gestione degli adempimenti conseguenti.

I principali chiarimenti riguardano prima di tutto la possibilità di avere più tempo per regolarizzare le fatture eventualmente emesse e i corrispettivi annotati in modo non corretto effettuando la variazione in aumento; di conseguenza:

  • per i contribuenti che effettuano le liquidazioni periodiche con cadenza mensile, entro il termine stabilito per il versamento dell’acconto IVA (27 dicembre), relativamente alle fatture emesse entro il mese di novembre, ed entro il termine di liquidazione annuale (16 marzo), per le fatture emesse nel mese di dicembre;
  • per i contribuenti che effettuano le liquidazioni periodiche con cadenza trimestrale, sia per previsione di legge che per opzione, entro il termine stabilito per il versamento dell’acconto IVA (27 dicembre), relativamente alle fatture emesse entro il mese di settembre, ed entro il termine di liquidazione annuale (16 marzo), per le fatture emesse nel quarto trimestre.

Inoltre la circolare chiarisce che nel caso in cui sia stata emessa fattura o sia stato pagato in tutto o in parte il corrispettivo prima che si realizzassero i presupposti per l’imposizione, l’operazione si considera effettuata alla data di emissione della fattura o del pagamento, quindi aliquota al 20% per fatture anticipate emesse entro il 16 settembre e acconti pagati entro il 16 settembre.

Indice:

  1. aumento dell’aliquota iva ordinaria
  2. il momento di effettuazione dell’operazione
  3. acconti e fatture anticipate
  4. fatture ad esigibilità differita
    a) operazioni con lo stato ed enti pubblici
    b) applicazione dell’iva di cassa
  5. commercio al minuto
  6. correzione degli errori
  7. settori particolari
    a) agenzie di viaggio
    b) regime speciale del margine
    c) servizi di somministrazione di acqua, luce, gas, ecc
Allegati:

Studio Dr. Maurizio Mottola - Dottore Commercialista - Revisore Legale - Partita IVA: 02676200732